Stima del traffico ferroviario sul corridoio del Brennero

Corridoio Verona-Monaco – Studio delle previsioni di traffico e dell’offerta di servizi ferroviari di lunga distanza nell’ambito delle nuove infrastrutture

 

19p19 Brennero 3

Lo studio è un’applicazione modellistica con l’obiettivo di stimare la domanda passeggeri futura sul corridoio Verona – Monaco.

L’apertura della galleria di base del Brennero (BBT) è prevista entro il 2030 e ridurrà di oltre un’ora il tempo di percorrenza in ferrovia tra Monaco e Verona. Con il completamento dell’infrastruttura sono possibili ulteriori riduzioni dei tempi di percorrenza per il 2040. Lo studio, che utilizza modelli di simulazione, ha lo scopo di stimare l’aumento della domanda ferroviaria passeggeri sul corridoio determinate da queste riduzioni dei tempi di percorrenza al fine di progettare successivamente i relativi servizi a lunga percorrenza.

Lo studio esamina quattro scenari futuri. Essi condividono le ipotesi sui trend demografici ed economici che influenzano le variazione di domanda complessiva nell’area. Ogni scenario assume poi una diversa configurazione del servizio di trasporto passeggeri di lunga distanza lungo il Corridoio, specialmente in termini di frequenze e di fermate.

Le previsioni sono ottenute per mezzo di due modelli: il modello TRUST di TRT si occupa delle relazioni di lunga distanza a livello NUTS3, mentre la domanda regionale è simulata a livello più dettagliato dal modello VMÖ 2025+ sviluppato da EBP Schweiz AG.

 

19p19 Brennero 2

 

Approfondimenti sul sito BBT Galleria di Base del Brennero


Archivio progetti

Project Description

CLIENTE
DB Netz AG

PERIODO
2019-2020

REFERENTE
Davide Fiorello
fiorello@trt.it