Archivio news e pubblicazioni

Home»Pubblicazioni»CIVITAS Policy Note – Smart choices for cities “Cities towards mobility 2.0: connect, share and go!”

CIVITAS Policy Note – Smart choices for cities “Cities towards mobility 2.0: connect, share and go!”

civitas_policy_note_smart_choices_for_citiesTRT, in quanto partner del consorzio CIVITAS WIKI, ha curato la redazione della settima Policy Note. Il documento affronta il tema della shared mobility dapprima individuando tra i fattori di sviluppo i trend stessi alla base della sharing econonomy e poi delineando gli eventuali scenari attesi alla luce del nuovo paradigma di mobilità che sta emergendo. Si tratta di una mobilità di tipo condiviso in cui il possesso dell’auto privata, da forma predominante di trasporto, assumerà un ruolo meno centrale divenendo una delle opzioni a disposizione insieme al trasporto pubblico, ai tradizionali sistemi di car-sharing e bike-sharing e alle altre innovative forme di trasporto condiviso. Il documento offre quindi una panoramica sulle principali forme di shared mobility ad oggi presenti, dalle più tradizionali alle meno note: si tratta di car sharing, bike sharing, ride sharing (o car pooling), la condivisione di passaggi (ride sourcing), la condivisione del parcheggio (park sharing) e la mobilità delle merci condivisa (shared urban freight).
Sono forniti alcuni esempi di applicazioni pratiche di tali concetti innovativi di mobilità sviluppati in alcune realtà urbane, allo scopo di illustrarne le caratteristiche e le potenzialità.

Il documento infatti è pensato come strumento a supporto di politici e decisori locali per orientarsi all’interno di questo nuovo paradigma di mobilità. Quali sono le potenzialità offerte dallo sviluppo della shared mobilty e come possono essere sfruttate per migliorare la mobilità delle città? Quali benefici si possono attendere? Quali sono invece gli aspetti che possono causare discontinuità o costituire una minaccia alla sostenibilità?

Autori: Caterina Di Bartolo, Simone Bosetti, Claudia de Stasio, Patrizia Malgieri; Ivan Uccelli (infografica)

Scarica lo studio